Autodifesa femminile

In collaborazione con l’Associazione socio-educativa all’autodifesa Anatroccolo Rosa

Le psicologhe psicoterapeute dell’Associazione Trame di Idee collaborano dal 2008 con l’Associazione Anatroccolo Rosa con l’obiettivo di lavorare sugli aspetti cognitivi ed emotivi relativi alla tematica della difesa personale da atti di violenza, abuso e sopraffazione fisici e/o psicologici.

 

Corso di difesa personale femminile

Il corso tenuto da istruttori qualificati all’autodifesa è rivolto a donne di qualunque età; prevede un allenamento fisico all’autodifesa integrato da una parte teorica relativa ai diversi aspetti del fenomeno della violenza e della possibilità di difendersi nei differenti contesti in cui si manifesta. L’intervento psicologico riguarda, da una parte, l’elaborazione delle emozioni suscitate dalla partecipazione al corso anche in relazione ad eventuali vissuti personali che l’attività può evocare, e dall’altra il riconoscimento e il potenziamento di un senso di autoefficacia personale che consenta di sentirsi in grado di fare fronte alle situazioni che minacciano la propria integrità. L’intero percorso si svolge in gruppo pensato come dispositivo di lavoro formativo in sè in quanto stimola alcune dinamiche relazionali e sostiene nell’affrontare esperienze emotive di elevata intensità.

Progetto sicura-mente donna

E’ un percorso rivolto a studenti delle scuole superiori che è stato attivato come progetto pilota alle Scuole Aldrovandi-Rubbiani di Bologna. Gli obiettivi sono principalmente quelli di fornire un’informazione chiara e precisa sulla violenza di genere in un’ottica di prevenzione e di modificazione culturale degli atteggiamenti relativi a tali tematiche. Gli incontri rivolti al gruppo classe si strutturano in due moduli:

  1. attività pratica finalizzata ad apprendere delle tecniche fisiche di autodifesa
  2. attività teorico/esperienziale suddivisa a sua volta in due fasi:
    • approfondimento delle teorie della prevenzione del pericolo e dell’autodifesa da aggressioni esterne; conoscenza della relazione che si instaura tra vittima ed aggressore (vittimologia) e sviluppo di una consapevole capacità di valutazione delle situazioni potenzialmente a rischio al fine di poter reagire efficacemente
    • gestione delle emozioni e analisi delle dinamiche di gruppo
      Questa parte del progetto è condotta dalle psicologhe psicoterapeute dell’Associazione Trame di Idee ed è mirata a promuovere il riconoscimento dei vissuti emozionali che sorgono nella riflessione sulle tematiche del corso nel senso di poter imparare a distinguerli e nominarli correttamente. Il focus dell’intervento è quello di sviluppare la capacità di gestire e tollerare la rabbia, l’aggressività e la paura senza agirle immediatamente, ma anzi trsformandole in forme di interazione più adattative. Un ulteriore obiettivo riguarda la possibilità di avviare una riflessione sui ruoli che si ricoprono all’interno del gruppo classe, rendendo visibili le dinamiche disfunzionali vittima/e prevaricatore/i, se sono presenti, promuovendo una mobilizzazione e un riassestamento dei ruoli più cristallizzati.

anatroccolo-rosa-logoL’Associazione Anatroccolo Rosa si propone di creare corsi di difesa personale femminile, secondo le linee utilizzate oramai da decenni in diversi stati sia europei che oltre oceano.

Ha come obiettivi creare una conoscenza ed una consapevolezza dei significati relativi alle aggressioni e alle potenzialità di difesa personale di donne e minori.

L’Associazione ANATROCCOLO ROSA socio educativa all’autodifesa è affiliata all’ENDAS ente di promozione culturale e sportiva riconosciuta dal CONI.

Commenti chiusi